Sidebar
-5%

Vincenzo Sinapi: Domenikon 1943

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€17,10 €18,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Vincenzo Sinapi
DOMENIKON 1943
Quando ad ammazzare sono gli italiani
Prefazione di Filippo Focardi e Lutz Klinkhammer

«Questi soldati non sono venuti da soli, li ha mandati lo Stato italiano. Dei loro crimini vi erano le evidenze negli archivi e l’Italia avrebbe dovuto indagare come debito nei confronti della sua storia e del suo popolo che ha sofferto del fascismo e del nazismo.»

Il 16 febbraio 1943 tutti gli «uomini validi» di Domenikon, piccolo villaggio della Tessaglia, in Grecia, furono uccisi come (illegittima) reazione a un’imboscata partigiana in cui morirono nove camicie nere. Fu una delle peggiori stragi compiute dai militari italiani nei Balcani. Per i morti di Domenikon nessuno ha mai pagato. È un caso clamoroso di giustizia negata che, come spiega Vincenzo Sinapi anche attraverso documenti inediti, è inconfessabilmente legato a quello dell’impunità assicurata ai criminali di guerra nazisti responsabili delle stragi commesse in Italia. Nel giugno 2018, su richiesta del pm, il gip militare ha archiviato anche la terza inchiesta sull’eccidio perché i responsabili sono tutti morti, ormai, o rimasti «ignoti». Un nulla di fatto giudiziario di cui il procuratore militare Marco De Paolis ha chiesto irritualmente scusa ai familiari delle vittime con una lettera riportata nel libro.

Una storia che nessuno ha finora mai raccontato e che aiuta ad aprire gli occhi su una pagina buia, e ancora poco esplorata, della storia del nostro Paese.

Vincenzo Sinapi (Spoleto, 1963) vive a Roma. È caporedattore aggiunto alle Cronache italiane dell’agenzia ANSA. Dopo essersi occupato per un decennio di inchieste giudiziarie e grandi processi, dal 1998 ha iniziato a scrivere di difesa e di sicurezza, seguendo da vicino le attività dei militari italiani «fuori area». Tra i riconoscimenti ha ottenuto quello del concorso internazionale «Giornalisti del Mediterraneo». Con Mursia ha pubblicato, insieme a Lao Petrilli, UFO. I dossier italiani (2014).

Pagine 250
Euro 18,00
Codice 14984H
EAN 9788842563266