Sidebar
-50%

Agostini G.: Bridge story

: Non disponibile

: Giochi

: Ugo Mursia Editore

€5,75 €11,50

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Bridge story
Dai tarocchi al bridge contratto in 140 smazzate
Giorgio Agostini

Pagine: 268
Codice: 19797
Prezzo: 11,50
EAN: 9788842588917
Collana: Biblioteca dei giochi - Bridge

 


 

Ecco un libro sul bridge completamente diverso da quelli che siete abituati a leggere. Non è un trattato del gioco della carta, non è l'esposizione di un sistema licitativo, non è una raccolta di mani interessanti o divertenti. Non è nulla di tutto questo, ma un po' di ogni cosa assieme: è la storia dell'evoluzione dei giochi con l'atout dall'introduzione delle carte in Europa ai nostri giorni. Vi figura la nascita dei colpi più famosi, Deschapelles, Vienna, Bath, Merrimac; vengono esposti i criteri che hanno informato la dichiarazione nelle varie epoche, dai primi abbozzi del bridge-whist a quelli del contract, i fiori antichi (Vanderbilt, viennese) e moderni (napoletano, romano); sono riportate le giocate più famose attuate al tavolo, il triplo colpo d'atout, la mano dei tre sottotagli, la manovra di Belladonna che il campione romano non ricorda più di aver giocato...
Una lettura che non vi stancherà, un libro che farà rivivere le sensazioni dei tempi andati del whist, della nascita del contract, delle sfide infuocate di Culbertson, del campionato mondiale di Como 1958 che gli americani non volevano assolutamente cedere agli italiani, di quello giocato alle Bermude 17 anni dopo quando il motivo si ripeté pari pari, epilogo incluso: l'affermazione del «Blue Team». La storia del gioco più affascinante del mondo raccontata anche attraverso 140 delle smazzate che ne hanno segnato le tappe fondamentali; oltre a quella che, nei godibili intermezzi, viene diabolicamente riproposta a un personaggio di fantasia (ma forse vi sembrerà di ravvisarvi un conoscente della vita reale) che insisterà a sbagliarla, percorrendo a ritroso i secoli a bordo di una magica astronave del tempo.