Sidebar
-5%

Dana J.: La montagna della speranza

: Copie disponibili in magazzino

: Romanzi

: Ugo Mursia Editore

€16,15 €17,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

La montagna della speranza
Jacqueline Dana

Pagine: 306
Codice: 23835
EAN 9788842553090
Collana: Romanzi


«Sonia e Judith si arrampicavano a fatica. A tratti furono costrette ad avanzare sulle ginocchia, ad aggrapparsi alle radici degli alberi. Sulla montagna c’erano i soldati e il tenente italiano che le avrebbero salvate. La speranza, finalmente, dopo una marcia lunga ed estenuante.»

Parigi, 1940. Sonia, giovane studentessa ebrea, fugge dalla città occupata per sottrarsi alla furia nazista. Si lascia dietro affetti e amicizie, porta con sé dolore, paura e la determinazione a sopravvivere. Le tappe del suo viaggio la conducono prima a Nizza, dove lavora come ricamatrice per uno studio cinematografico, e poi a Saint-Martin-Vésubie, paesino di montagna al confine italo-francese in cui esuli ebrei da tutta Europa vivono sotto la protezione dell’Esercito Italiano, sostenuti dall’amicizia degli abitanti. Una piccola oasi nella tempesta di violenza dove Sonia incontrerà l’amore.

Ma la tragedia incombe e nel settembre del 1943 la situazione precipita: ottocento profughi ebrei sono costretti ad affrontare un viaggio estenuante attraverso gli aspri valichi alpini per raggiungere l’Italia e sfuggire alle truppe naziste che stanno occupando la Francia meridionale. Anche Sonia cammina verso la pace e la libertà nascondendosi nell’alta montagna del Cuneese.

Un viaggio di dolore e di speranza raccontato in questo romanzo amaro e struggente ispirato a una storia realmente accaduta.


L'autrice
Jacqueline Dana, giornalista e scrittrice francese, ha lavorato presso le redazioni di diversi quotidiani e riviste, da «Elle» a «Le Figaro», a «Marie France». È autrice di numerosi libri tradotti in varie lingue, alcuni anche in italiano: Tota Rosa (1983; edizione italiana, 2007), L’été du diable (1985), Les noces de Camille (1987), La femme du Sud (1992; La donna del Sud, 2012), Et nous dirons oui au monde (1997) e Le pharmacien de Saint-Pol (2008).